Programmi TV

Amici, l’ex prof lancia la bomba: “I ragazzi cantano in playback”, come lo ha scoperto e cosa succede adesso

Non è solo noce moscata gate: ora si solleva un nuovo polverone sulla trasmissione e va compreso se gli autori decideranno di parlarne in puntata.
La classifica degli allievi di Amici 21: svelato chi è il preferito dal pubblico del talent di Maria De Filippi

Aumentano le polemiche su Amici di Maria De Filippi. Dopo l’increscioso caso della noce moscata, ora arriva una nuova affermazione forte lanciata da un ex prof, che insinua addirittura che i ragazzi della Casa si presentino alle performance con un “aiutino”.

Luca Jurman, su Tik ToK, ha avanzato quello che per lui è solo un sospetto: “L’11 gennaio ero in live su Twitch e stavo commentando la puntata di Amici dell’8 gennaio. C’era la gara per partecipare al serale, durante l’esibizione di Federica, mi sono insospettito, per mia sensibilità ed esperienza di ascolto. Ho un sospetto che non voglio dire, ho un brutto sospetto, un bruttissimo sospetto.

Nelle parti alte ho sentito non solo l’auto-tune, ma è come se…è brutto dirlo, ma è come se fosse in playback”.

Sempre riguardo alla performance di Federica, Jurman ha poi spiegato quali sono i dettagli che lo hanno portato a fare certe considerazioni: “Sentivo la voce troppo compatta e precisa, come masterizzata, così ho pensato subito che cantasse in playback e purtroppo avevo ragione. Infatti, dopo la live, mi è arrivata la notifica su Twitch, che diceva che avevo ascoltato un brano distribuito poi dal 10, ovvero il giorno prima ed era il file del disco già in commercio.

Ora, se uno sta male, ci può stare, ma non per il concorso per il serale. Avrebbero potuto dichiararlo, visto che c’erano dei giudici a valutare la performance dei ragazzi per decidere poi chi ci sarebbe andato…Come se per la danza si giudicasse un video promo di un balletto e non la performance dal vivo dell’allievo”.

Potrebbe interessarti