Vai al contenuto

Bruce Willis, drammatico annuncio: la diagnosi era sbagliata, la situazione è molto peggio del previsto

Pubblicato: 17/02/2023 12:46

L’ipotesi più tetra riguardo alla malattia di cui Bruce Willis sta soffrendo è diventata realtà. La diagnosi di afasia che la famiglia aveva comunicato nei mesi passati è stata scalzata da risposte che incupiscono tutti coloro che sono cresciuti nel mito di Die Hard, e che si trovano davanti alla prospettiva, ormai inevitabile, di rinunciare al loro mito cinematografico, quantomeno per come lo conoscono.

La famiglia allargata di Bruce Willis, da sempre molto unita nel bello e nel cattivo tempo, sta affrontando la tempesta con enorme coraggio. Demi Moore e l’attuale moglie di Willis hanno rilasciato un comunicato ufficiale che spiega cosa sta succedendo: “Le condizioni di Bruce sono progredite e ora abbiamo una diagnosi più specifica: demenza frontotemporale. Sfortunatamente, le difficoltà con la comunicazione sono solo un sintomo della malattia che Bruce deve affrontare. Anche se questo è doloroso, è un sollievo avere finalmente una diagnosi chiara”.

La diagnosi di afasia, arrivata qualche tempo fa, aveva costretto Bruce Willis ad allontanarsi dalle scene, dopo un periodo di grande produttività cinematografica. Per il divo de Il Sesto Senso, Armageddon e Die Hard, si era trattato di un durissimo colpo: la sua famiglia aveva cominciato ad occuparsi di lui e si era stretta intorno all’attore.

Continua a leggere su TheSocialPost.it