Vai al contenuto

Bruce Willis non riconosce la madre ed è aggressivo: il declino fisico spaventoso dell’attore

Pubblicato: 28/02/2023 13:13

La demenza che ha colpito Bruce Willis sta trasformando l’attore nel modo più drastico e drammatico. Willis, colpito un anno fa da un’afasia -poi rivelatosi un semplice sintomo della malattia– che lo aveva costretto al ritiro delle scene, ora starebbe sempre peggio. La sua famiglia, che si è stretta intorno a lui cercando di proteggerlo, sembrerebbe già essere colpita nel profondo dalla durissima esperienza vissuta.

A parlare è Wilfried Gliem, cugino di Marlene Willis, madre dell’attore. In un’intervista a Das Bild, Glie ha raccontato di quanto sia tragica la situazione: “La madre di Bruce ci tiene aggiornati, chiamiamo una volta al mese. Dice che non è sicura che suo figlio la riconosca ancora. È molto rallentato nel suo comportamento e mostra una crescente aggressività“. Le figlie di Willis ormai adulte, stanno facendo il possibile per aiutare il padre: “Scout e Tallulah sono due ragazze molto forti che ora sono lì per il loro papà, proprio come lui c’era per loro“.

In un recente comunicato, la famiglia aveva spiegato: ”Bruce ha sempre creduto nell’uso della sua voce nel mondo per aiutare gli altri e per aumentare la consapevolezza su questioni importanti sia pubblicamente che privatamente. Sappiamo nei nostri cuori che – se potesse oggi – vorrebbe rispondere portando l’attenzione globale sul problema e cercherebbe di aiutare coloro che come lui stanno affrontando questa malattia debilitante”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it