Vai al contenuto

Cruciani scatenato in tv contro gli ambientalisti: “Farabutti”. La reazione dell’attivista

Pubblicato: 08/12/2023 12:14
Cruciani ambientalisti Dritto Rovescio

Giuseppe Cruciani sempre più scatenato contro gli ambientalisti. Stavolta il conduttore de La Zanzara lascia senza parole una attivista, ospite insieme a lui dell’ultima puntata di Dritto e Rovescio, il talk show di Rete 4 condotto da Paolo Del Debbio. La furia di Cruciani è alimentata dagli ultimi blitz ambientalisti, come quello di Extinction Rebellion che ha bloccato la messa nel duomo di Torino. Oppure quello di Ultima generazione, i cui membri ieri hanno imbrattato la basilica di San Marco a Venezia con cacao e fango.
Leggi anche: Giulia Cecchettin, Cruciani a muso duro contro la sorella Elena: “Non mi sento colpevole di un emerito ca***”

“Quelli che si autoproclamano attivisti e che da un anno a questa parte fanno il bello e il cattivo tempo nelle strade italiane, occupano autostrade, circonvallazioni, imbrattano monumenti, entrano adesso anche nelle chiese, in realtà non sono attivisti, sono delinquentelli, farabutti che hanno goduto e godono ancora di una certa impunità”, sbotta ad un certo punto Giuseppe Cruciani nello studio di Dritto e Rovescio.

Il video dell’intervento di Cruciani a Dritto e Rovescio

Di fronte all’attacco del giornalista, un’attivista presente in studio prima sorride scuotendo la testa e poi sgrana gli occhi. Senza però proferire parola, come si vede chiaramente nel video qui sotto.

“Se io e Del Debbio una mattina ci svegliamo e decidiamo, perché così ci girano le pa**e, o perché pensiamo di salvare il mondo, di imbrattare un monumento al centro di Milano, veniamo presi di peso e probabilmente mandati alla Neuro prima che in un tribunale”, prosegue poi Cruciani. Battuta a cui il conduttore di Dritto e Rovescio replica ironicamente così: “Anche perché è un reparto dove ci conoscono già…”. “Esatto, siamo degli habitué”, chiosa allora Cruciani chiudendo il siparietto.
Leggi anche: Cruciani risponde a Elena Cecchettin: “Baggianate colossali, vergognatevi”