Vai al contenuto

Auto sbanda e finisce nel canale: morti tre ragazzi, chi sono

Pubblicato: 08/12/2023 09:23
incidente Borgo Sant'Agnese

Nella notte tra giovedì e venerdì, un tragico incidente ha scosso la comunità di Portogruaro. Intorno alle 3:40 del mattino, i vigili del fuoco sono intervenuti in Viale Venezia, dove una berlina BMW è finita nelle acque del fiume. Il tragico evento ha causato la morte di tre giovani, tra cui Gjeci Egli, appassionato di calcio di 26 anni, Altin Hoti, 22 anni, che affronta un secondo lutto familiare, e Giulia Pellegrini, poco più che ventenne, la cui prematura scomparsa ha lasciato una ferita profonda nella comunità.
Leggi anche: Atroce incidente in autostrada: camion si ribalta, tutto bloccato. Code di chilometri

La dinamica dell’incidente, chi sono le vittime

Dopo aver perso il controllo del veicolo, l’auto ha sfondato un cancello, attraversato una proprietà privata e terminato la sua corsa nel fiume, scomparendo sotto il pelo dell’acqua. I vigili del fuoco, dopo aver richiesto il supporto dei sommozzatori di Vicenza, hanno recuperato il veicolo con un’autogrù, rinvenendo i corpi senza vita.

Gjeci Egli, noto nell’ambiente sportivo locale per il suo impegno e talento calcistico, lascia un vuoto incolmabile. La tragedia che ha colpito la famiglia Hoti, già provata dalla perdita di un altro figlio, Admir, in un incidente stradale lo scorso maggio, aggiunge un ulteriore strato di dolore a questa storia. Giulia Pellegrini, infine, è ricordata come una giovane donna piena di vita, la cui scomparsa ha sconvolto l’intera comunità.

Le indagini sono ancora in corso, con ulteriori controlli subacquei effettuati dai sommozzatori tra le ipotesi di una possibile quarta vittima, sebbene quest’ultima informazione non sia stata ancora confermata da fonti ufficiali. La comunità di Portogruaro, già segnata da precedenti tragedie, si stringe nel ricordo di queste giovani vite spezzate e nel sostegno alle famiglie colpite.

Ultimo Aggiornamento: 08/12/2023 12:06