Vai al contenuto

Christian si sente male in piscina, muore a 27 anni: aperto fascicolo

Pubblicato: 11/12/2023 14:05

Un ragazzo di 27 anni, Christian Giordano, è morto la mattina di domenica 10 dicembre dopo aver accusato un malore mentre si trovava nella piscina del centro sportivo Villa Camilla, nel quartiere Poggiofranco di Bari. Il giovane è stato soccorso dai bagnini della struttura che, dopo averlo tirato fuori dall’acqua, hanno provato a rianimarlo utilizzando un defibrillatore di cui erano dotati.

I tentativi di rianimazione, poi il decesso

Poco dopo le 11.30 sono intervenuti i soccorritori del 118, che hanno tentato a lungo di rianimare il 27enne. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il pm e il medico legale. Secondo quanto raccolto fino ad ora dagli inquirenti, il giovane avrebbe avvertito un malore mentre si trovava in acqua e sarebbe stato prontamente soccorso dai bagnini della struttura, che hanno provato a rianimarlo con un defibrillatore. Un successivo tentativo di rianimazione sarebbe poi stato effettuato dai soccorritori del 118, intervenuti poco dopo le 11.30 di domenica mattina. Ora è stato aperto fascicolo della procura, al mero scopo di poter effettuare autopsia. Il dottor Davide Ferrorelli dell’istituto di medicina legale del Policlinico di Bari si occuperà degli esami autoptici.

Ultimo Aggiornamento: 11/12/2023 14:10