Vai al contenuto

Morto il comico Kenny DeForest: investito in bicicletta, aveva 37 anni

Pubblicato: 15/12/2023 11:45

Il mondo dello spettacolo piange la perdita di Kenny DeForest, noto cabarettista newyorkese, deceduto in seguito a un tragico incidente in bicicletta. La notizia ha colpito duramente sia la comunità comica che i suoi numerosi fan, e ha portato alla creazione di una campagna di crowdfunding per sostenere le spese mediche e funerali di DeForest.

L’Incidente e l’emorragia cerebrale

L’incidente che ha portato alla tragica morte di Kenny DeForest è avvenuto l’8 dicembre. Il comico è stato violentemente colpito da un veicolo a motore mentre si trovava in bicicletta. È stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Brooklyn, dove è stato sottoposto a un intervento neurologico per rimuovere una parte del cranio e alleviare la pressione causata da un’emorragia cerebrale.

L’amico di lunga data di Kenny, Ryan Beck, ha condiviso la notizia su GoFundMe, lanciando una campagna di raccolta fondi per coprire le spese mediche. In pochissimo tempo, quasi 2.000 persone hanno donato oltre 167.000 dollari in segno di supporto.

Uno degli stand up di Kenny DeForest

Kenny DeForest ricordato dagli amici, parla Andy Sandford

Kenny DeForest, 37 anni, è stato un comico apprezzato, noto per le sue esibizioni in programmi televisivi di spicco come “Late Night With Seth Meyers,” “The Late Late Show With James Corden,” e “Crashing” della HBO. Era un intrattenitore eccezionale e dotato di una straordinaria intelligenza.

Gli amici e i colleghi di DeForest lo ricordano con affetto e ammirazione. Andy Sandford, suo collega comico, ha scritto su Instagram: “Rivoglio il mio amico/coinquilino/confidente/compagno di scherzi/una delle persone migliori che conosco.” Ha aggiunto che la vita spesso non segue un piano e che a volte le persone buone se ne vanno troppo presto.

Kenny DeForest, gli esordi

Kenny DeForest ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo nel 2015, quando è stato riconosciuto da Comedy Central come una delle “persone più divertenti da tenere d’occhio.” È stato anche inserito nella lista delle “50 persone più divertenti di Brooklyn” dal Brooklyn Magazine.

Oltre alla sua carriera comica, DeForest aveva ottenuto un notevole successo musicale con l’uscita dell’album “B.A.D. Dreams” nel 2017, che ha raggiunto la prima posizione su iTunes e ha ricevuto elogi da testate come il New York Times e il New Yorker.

Il suo speciale di cabaret più recente, intitolato “Non sai chi sono?” è stato pubblicato sul web ad agosto e rappresenta uno degli ultimi contributi di Kenny DeForest all’arte dello spettacolo. La sua morte è una perdita incommensurabile per la comunità comica e per tutti coloro che hanno apprezzato il suo talento e la sua positività nella vita.