Vai al contenuto

Ucraina, consigliere lancia granate durante un consiglio comunale: il video

Pubblicato: 15/12/2023 18:15
Ucraina consigliere granate

In un’incredibile escalation di violenza, un consigliere comunale della città di Keretsky, situata nella tranquilla regione della Transcarpazia (Zakarpatia) in Ucraina occidentale, ha scatenato il terrore lanciando granate durante una riunione del Consiglio comunale. Questo sconcertante evento ha lasciato 26 persone ferite, tra cui sei in condizioni critiche.
Leggi anche: Missile russo sui cieli d’Europa, che succede

Il video dell’incidente mostra il consigliere entrare nella sala del consiglio e, con un gesto inaspettato e scioccante, estrarre le granate, lanciandole tra i suoi colleghi impegnati in una discussione. La sala, un tempo luogo di dibattito democratico, si è trasformata in un campo di battaglia, gettando nel panico i presenti.

La polizia, intervenuta prontamente, ha confermato che l’attentatore è un membro del Consiglio comunale. Nonostante sia rimasto gravemente ferito nell’attacco, le sue motivazioni rimangono avvolte nel mistero. L’indagine è in corso per comprendere le ragioni dietro questo gesto estremo e inaudito.

Situata lontano dai fronti di guerra con la Russia, la Transcarpazia è nota per la sua diversità etnica, inclusa una significativa minoranza di origine ungherese. Questo atto di violenza è particolarmente scioccante considerando la natura pacifica e multiculturale della regione.

L’incidente ha scosso non solo la comunità locale ma anche il panorama politico nazionale, sollevando interrogativi sulla sicurezza e la stabilità in un paese già tormentato da conflitti e tensioni. Le autorità stanno ora affrontando la sfida di garantire la sicurezza dei loro cittadini e di prevenire futuri atti di violenza in un contesto già difficile.

Ultimo Aggiornamento: 29/12/2023 15:14