Vai al contenuto

Musica in lutto, Colin Burgess aveva 77 anni

Pubblicato: 17/12/2023 15:39

È venuto a mancare all’età di 77 anni Colin Burgess, il primo batterista della celebre band rock AC/DC. La notizia è stata confermata dalla band stessa tramite i loro canali social, dove hanno postato una foto in ricordo del musicista.

Nonostante una breve permanenza nella band, Burgess lascia un segno indelebile nella storia degli AC/DC. La sua carriera con loro iniziò nel novembre del 1973, quando i fratelli Angus e Malcolm Young decisero di formare la band. Insieme a loro, furono chiamati anche il bassista Larry Van Kriedt e il cantante Dave Evans.

Tuttavia, il percorso di Burgess con gli AC/DC fu breve. Già a febbraio 1974 venne allontanato dalla band per essersi presentato ubriaco sul palco. Questo episodio non ha impedito alla band di ricordarlo con affetto: “Siamo molto tristi nell’apprendere della scomparsa di Colin Burgess. È stato il nostro primo batterista e un musicista molto rispettato. Abbiamo tanti ricordi felici, rock in peace Colin”.

Dopo l’esperienza con gli AC/DC, Burgess non si fermò. Formò la band pop rock His Majesty con il fratello Denny, che in seguito divenne Good Time Charlie con l’arrivo di un nuovo chitarrista, John Botica. La band ebbe successo in Asia e registrò l’album “Adults Only”, prodotto da John Robinson. Successivamente, Burgess suonò nei The Burgess Brothers Band.

Un momento significativo nella sua carriera fu nel 1998, quando Burgess venne inserito nella Australian Recording Industry Association Hall of Fame, consolidando il suo posto nella storia della musica australiana.

La perdita di Colin Burgess lascia un vuoto nel mondo della musica rock, ricordandoci il suo contributo significativo non solo agli AC/DC ma anche al panorama musicale in generale.