Vai al contenuto

Moms for Liberty: quando il sesso a 3 diventa violenza a 2 e i conservatori diventano solo ipocriti

Pubblicato: 18/12/2023 11:51

Mamme per la Libertà, la sigla di questo movimento intransigente di destra conservatrice nato durante il Covid è chiaro. Erano mamme che volevano più libertà dalle regole restrittive durante la pandemia. C’erano molte influenze classiche del conservatorismo estremo di destra  americana, contro i classici totem, i liberali, l’educazione sessuale, i diritti legati alla fluidità del gender. Ma soprattutto niente mascherine, niente restrizioni di contatti sociali. A capo di questo movimento c’era Brigit Ziegler, bionda americana della Florida, sposata a Christian Ziegler, capo locale del Gop repubblicano. Era tale questa ansia di libertà contro le restrizioni della pandemia che sembra avessero una relazione a tre con un’altra donna. Però quando questa si è ritrovata sola col marito di Brigit lo ha denunciato per violenza. È così finì l’estrema libertà della coppia conservatrice. Per i puritani americani ovviamente sa di scandalo, predica bene e razzola male, Brigit scagliava prime pietre ma non era senza peccato. È un classico dei protestanti, i più antichi e sapienti cattolici sanno di essere peccatori, e stanno un po’ più attenti sulle pietre da scagliare, prima che ritornino indietro. Questa storia ricorda un delizioso film franco italiano del 1978 con il grande Tognazzi e Michelle Serault, Il Vizietto. Anche li c’era il capo di un partito moralista trovato a letto morto con una prostituta, ed il suo vice che fidanzava, imbarazzatissimo, la figlia con il figlio di una coppia gay. Film molto anticonformista per i tempi. Era una satira alla morale ed alla ipocrisia.

Scena da Il Vizietto

Noi giustifichiamo Brigit e suo marito: c’era il Covid si annoiavano senza relazioni sociali, ed hanno voluto dare un po’ di movimento al loro rapporto. Giustifichiamo molto meno il fesso del marito che si apparta senza la moglie con l’altra del terzetto e le usa violenza, con il cliché del maschio violento e stupido. Talmente stupido da non volersi dimettere dalle sue cariche nel partito, che è stato costretto a sospenderlo. 

La morale? Non fate i moralisti, c’è sempre una pagliuzza o una trave nei nostri occhi, anche di quelli duri e puri, non attacchiamo e giudichiamo gli altri, il boomerang è quasi sempre certo.

Molto presto Moms for Liberty potrebbe diventare un brand di lingerie sexy da far invidia a Victoria Secret’s.