Vai al contenuto

Tragedia di Natale: padre cade dal sesto piano per cercare di salvare il figlio di quattro anni

Pubblicato: 24/12/2023 18:03

Nella serata di ieri, alla vigilia di Natale, si è consumata una tragedia che ha sconvolto la comunità di via Ausonia. Un uomo di 38 anni, M. G., è morto dopo essere precipitato dal sesto piano di un palazzo nel tentativo di salvare il suo bambino di quattro anni.

Il dramma si è svolto nel pomeriggio, poco prima delle tre. Secondo quanto riferito, il bambino si era pericolosamente sporto dal balcone, spingendo il padre a un disperato tentativo di salvataggio. Nella caduta, l’uomo ha sfondato il tetto di un ristorante sottostante, perdendo tragicamente la vita.

Miracolosamente, il piccolo è rimasto illeso. La sua caduta è stata attutita da alcuni pannelli fonoassorbenti del tetto del ristorante, un dettaglio che ha fatto la differenza tra la vita e la morte.

I testimoni raccontano che sul posto sono arrivate rapidamente due ambulanze. Nonostante i tentativi di soccorso, M. G. è stato dichiarato morto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate. Il bambino, invece, è stato trasportato all’Ospedale dei Bambini dove si trova in buone condizioni.

Inizialmente, la notizia si era diffusa come un possibile suicidio, ma le testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine hanno presto chiarito la natura accidentale dell’evento. Le indagini sono ancora in corso per ricostruire la dinamica esatta dell’accaduto.

La comunità è sotto shock per la scomparsa di M. G., descritto come un padre amorevole e devoto. Questo tragico evento lascia una profonda cicatrice nella vigilia di un Natale che doveva essere di festa e gioia.