Vai al contenuto

Islanda, nuova eruzione vulcanica: è stato di emergenza

Pubblicato: 14/01/2024 10:22

Questa mattina, poco dopo le 7:00 (8:00 ora italiana), un’imponente eruzione vulcanica ha scosso il Sud-Ovest dell’Islanda, non lontano dalla capitale Rejkyavik. La penisola di Reykjaness è stata testimone di questo spettacolare fenomeno naturale, situata ben più a Sud rispetto al precedente evento del 18 dicembre, come riportato dal quotidiano islandese Morgunbladid.

Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza della Polizia Nazionale ha immediatamente dichiarato lo stato di emergenza in risposta all’eruzione. Al centro delle attenzioni è Sundhnúk, una località situata a nord di Grindavík, dove si è formata una crepa intorno alle 7:57 di questa mattina. La situazione rimane tesa, poiché la crepa continua ad allungarsi e si trova su uno spartiacque, rendendo incerta la direzione di flusso della lava.

Gli esperti stanno monitorando attentamente l’evoluzione dell’eruzione per valutare i potenziali rischi per le aree circostanti. La popolazione locale e i turisti sono invitati a seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità per garantire la propria sicurezza.