Vai al contenuto

Kata, spunta foto di bimba in Spagna che le somiglia. La madre:”Sembra lei”

Pubblicato: 14/01/2024 15:04

Un recente sviluppo potrebbe gettare nuova luce sulla scomparsa di Kata, la bambina di cinque anni rapita l’anno scorso a Firenze. Una foto emersa dalla Spagna riacquista le speranze di ritrovare la piccola, rapita dall’ex Hotel Astor.

La foto, che potrebbe essere stata scattata in Spagna, ritrae una bambina con codine, seduta su un autobus e che guarda fuori dal finestrino. Quest’immagine ha catturato l’attenzione dei Carabinieri di Firenze, impegnati nella ricerca di Mia Kataleya Chicclo Alvarez dal 10 giugno dello scorso anno.

Katherine Alvarez Vasquez, la madre di Kata, dopo aver visto la foto presso la caserma di Borgo Ognissanti, ha commentato: “Gli occhi e il naso sembrano i suoi, ma a causa di un riflesso sul vetro, non si possono vedere bene la bocca e il mento. Non posso essere sicura al 100% che sia lei.” La foto, pur non essendo di ottima qualità, mostra chiaramente una bambina con capelli raccolti in due codine laterali, un dettaglio che ha riacceso le speranze nella ricerca.

La bambina nell’immagine indossa un giubbotto rosso e sembra avere con sé uno zainetto, dettagli che corrispondono alla descrizione di Kata. Gli investigatori stanno attualmente conducendo accertamenti per verificare l’identità della bambina nella foto.

Questo sviluppo rappresenta un barlume di speranza nella lunga e dolorosa ricerca di Kata, un caso che ha toccato il cuore di molte persone in tutta Italia e oltre. Le autorità continuano a seguire ogni possibile pista per riportare Kata a casa.