Vai al contenuto

19enne muore nello schianto: travolto da una Porsche con una famiglia a bordo

Pubblicato: 16/01/2024 16:09

Tragico impatto ieri mattina a Sciaves, sulla statale della Pusteria, a pochi chilometri dalla confluenza della 49 bis sulla strada 12 del Brennero. L’incidente è costato la vita a un ragazzo di 19 anni. Si chiamava Simon Innerbichler ed era originario di San Giovanni in Val Aurina (Bolzano). Il giovane è morto in ospedale a causa dei gravissimi traumi riportati. L’incidente avvenuto ieri mattina, lunedì 15 gennaio, a Naz Sciaves, nei pressi della stazione di servizio Ladestatt sulla Statale della Pusteria ha coinvolto una 500 e una Porsche di proprietà di una famiglia bresciana.

Per ragioni in via di accertamento, la Fiat 500, guidata dalla fidanzata del 19enne, è finita contro la Porsche Macan di una famiglia di Brescia, sulla quale viaggiavano tre persone.
Leggi anche: Auto distrutta con petardi a Capodanno, era del papà di un disabile: arrestati 5 ragazzi

Fatale una svolta a sinistra

L’impatto  frontale è stato violento e il quadro clinico del giovane è apparso subito molto critico. La ragazza di 19 anni che era con lui se l’è cavata con ferite di media entità. Feriti, ma non gravemente, anche i tre occupanti della macchina contro cui si era schiantata la macchina di Innerbichler.

In sostanza la ragazza che era alla guida di una Fiat 500 avrebbe svoltato a sinistra, non accorgendosi che stava arrivando una Porsche Macan in senso inverso. L’impatto è stato inevitabile e a subirne le conseguenze è stato Simon, seduto accanto alla ragazza.
Leggi anche: Drammatico incidente, l’auto si ribalta più volte: Domenico muore a 38 anni