Vai al contenuto

Ragazzo di 14 anni cade dalla finestra di un B&b a Roma

Pubblicato: 17/01/2024 12:17

Un ragazzo di quattordici anni, statunitense, è grave dopo essere caduto dalla finestra di un B&b in Corso Vittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma. Era in vacanza con la famiglia. È stato soccorso in ambulanza è si trova in codice rosso all’ospedale pediatrico Bambino Gesù.
Leggi anche: Bambino di 2 anni morto di fame e di sete, trovato vicino al cadavere del padre

I carabinieri hanno trovato il ragazzo in strada. Non è ancora chiara la dinamica dell’accaduto sulla quale indagano i carabinieri del Nucleo investigativo di via in Selci. Gli accertamenti necessari all’interno della struttura ricettiva sono in corso, come l’ascolto di genitori e personale. Secondo quanto ricostruito finora ad intervenire al momento dell’accaduto sono stati i militari della stazione Roma Farnese, attirati dalle urla in strada. L’avvenuto si sarebbe verificato intorno alle 4.30 di questa mattina, 17 gennaio. A terra c’era un ragazzo, le cui condizioni di salute sono parse disperate da subito.

L’ipotesi della finestra aperta

Da una prima ricostruzione pare che il giovane fosse in camera con suo fratello, più grande di lui di qualche anno. Sembra che la finestra fosse aperta quando è precipitato di sotto, facendo un volo di diversi metri. Sono da chiarire le circostanze.

Notizia in aggiornamento

Ultimo Aggiornamento: 17/01/2024 12:38