Vai al contenuto

Terremoto di magnitudo 6.7 in Cina, gente in strada per la paura: cosa sta succedendo

Pubblicato: 22/01/2024 22:45

Una scossa di terremoto di magnitudo di poco inferiore al 7, si è verificata alle ore 02:26 (ore 19:26 in Italia) con epicentro nei pressi di Akqi, Repubblica Popolare di Cina. La profondità stimata è stata di circa 27.4 Km. Un sisma molto forte, che ha spinto gli abitanti della zona ad abbandonare le rispettive abitazioni e scendere in strada, per la paura di crolli.

Come riportato dalle agenzie di stampa cinesi, il terremoto di magnitudo 6.7 ha colpito anche la città di Almaty, in Kazakistan, al confine con la Cina.

La forte scossa di terremoto che ha colpito l’area vicino a New Aksu in Xinjiang è stata infatti percepita anche ad Almaty, ad oltre 200 km dall’epicentro. Le persone hanno temporaneamente lasciato le loro abitazioni per ragioni di sicurezza. Al momento, per fortuna, non sono state registrate vittime.

Leggi anche: “La Corea del Nord pronta a entrare in guerra”. L’allarme degli 007 Usa fa tremare il mondo

Ultimo Aggiornamento: 22/01/2024 23:31