Vai al contenuto

Rapina con ostaggi in banca a Roma, il blitz di due banditi armati…

Pubblicato: 25/01/2024 10:32

Un’audace rapina è stata sventata questa mattina alla Banca di Credito Cooperativo di Roma, situata in via Donato Menichella a Torraccia. Due malviventi armati di pistole e con cappucci in testa hanno tentato un colpo all’apertura della banca, prendendo in ostaggio i dipendenti e cercando di rubare un ingente bottino.

La rapina è iniziata poco dopo l’apertura della banca. I banditi, armati e mascherati, hanno fatto irruzione nei locali, prendendo immediatamente in ostaggio i dipendenti presenti. Hanno poi iniziato a raccogliere il bottino, minacciando i lavoratori e mantenendo un alto livello di tensione all’interno della filiale.

Tuttavia, la loro azione criminale è stata interrotta grazie all’intervento tempestivo delle forze dell’ordine. Alle 8:40, un coraggioso dipendente è riuscito a attivare un allarme silenzioso collegato direttamente con la polizia. Le volanti del commissariato San Basilio, insieme a quelle dell’ufficio prevenzione generale, sono intervenute rapidamente sul posto, bloccando uno dei rapinatori mentre tentava di fuggire in strada e l’altro ancora all’interno della banca.

Gli agenti hanno arrestato entrambi i malviventi, che sono stati condotti negli uffici della questura per gli interrogatori di rito. La situazione è stata risolta senza che nessuno dei dipendenti subisse danni fisici, ma il trauma emotivo è stato significativo. I dipendenti della banca, visibilmente sotto shock, hanno ricevuto assistenza e sostegno psicologico.