Vai al contenuto

Marta Fascina scomparsa: “Malattia. Cosa ha davvero”

Pubblicato: 27/01/2024 23:00

Le recenti assenze di Marta Fascina, compagna di Silvio Berlusconi, dalle manifestazioni pubbliche di Forza Italia hanno alimentato discussioni e speculazioni nel mondo politico. Dopo la scomparsa dell’ex primo ministro, Fascina ha evitato i festeggiamenti per il trentennale del partito, svoltisi venerdì nel salone delle Fontane all’Eur, a Roma, e ha confermato la sua assenza anche per il congresso provinciale di Forza Italia, previsto per domenica 28 gennaio a Monza.

Nonostante sia tornata in Parlamento dopo un lungo periodo di assenza, Fascina sembra mantenere le distanze dalle kermesse politiche, una scelta che sembra essere condivisa anche dai figli di Berlusconi. Le voci di un possibile malessere di salute che avrebbero tenuto lontana la deputata dagli eventi pubblici sono state diffuse, ma non confermate. Fabrizio Sala, deputato azzurro e coordinatore provinciale di Forza Italia, contattato dall’Ansa, ha confermato la sua assenza imminente, ma non ha fornito dettagli sui motivi.

In precedenza, durante l’evento di Forza Italia a Gaeta, Fascina non era presente, limitandosi a inviare un messaggio che evidenziava il suo dolore per la perdita di Berlusconi. Tuttavia, alla recente festa dell’Eur, non è pervenuto alcun messaggio da parte sua, ad eccezione di una breve citazione di Gianni Letta che ha sottolineato l’attenzione e la premura dei figli di Berlusconi nei suoi confronti.

La riservatezza che avvolge le ragioni delle assenze di Marta Fascina continua a suscitare domande e curiosità, sia all’interno del partito che nell’opinione pubblica, lasciando spazio a congetture e ipotesi non confermate.