Vai al contenuto

Sandra Milo, la rivelazione del figlio Ciro al funerale: “Non ha mai fumato, tre mesi di calvario”

Pubblicato: 31/01/2024 13:08
Sandra Milo funerale vip

Commozione e dolore al funerale di Sandra Milo che si è celebrato mercoledì 31 gennaio nella Chiesa degli Artisti, in piazza del Popolo a Roma. L’attrice è morta lunedì scorso all’età di 90 anni. Il Comune di Roma, anche a nome del sindaco Roberto Gualtieri, che purtroppo non è potuto essere presente alle esequie, ha inviato una corona di fiori. Così come ha deciso di fare la cantante Rita Pavone. Commoventi e drammatiche poi le parole pronunciate dal figlio Ciro di fronte a diversi vip.
Leggi anche: Addio a Sandra Milo, i figli: “Ha combattuto le battaglie sociali ed è morta senza una casa di proprietà”
Leggi anche: Sandra Milo, la sofferenza dei suoi cani dopo la morte dell’attrice: “Piangono, la cercano”

La rivelazione in lacrime del figlio di Sandra Milo

“Da giorni non dormo, le sono stato vicino fino all’ultimo, le ho tenuto la mano come avrebbe voluto. – ha detto in lacrime il figlio di Sandra Milo, Ciro De Lollis – Era quello che avrebbe voluto. Ultimamente le si era abbassato il tono di voce, ma era cosciente, capiva e riconosceva le persone. Per mio figlio è stata durissima, la mamma è morta alle 8.25, nel giorno del suo compleanno, lui era scuola e ho dovuto fare in modo che non trapelasse la notizia e fargli comunque una festicciola. Gliel’ho detto il giorno dopo che la nonna se n’era andata, mi chiedeva di lei, gli ho fatto capire che gli faceva gli auguri. Scusate se sto così, ma sono giorni complicati. È successo da un momento all’altro, siamo andati a fare visite di tutt’altro genere per problemi all’anca che aveva ed è uscita fuori questa cosa anche se lei non ha mai fumato in vita sua. Da lì sono stati tre mesi di calvario, sempre peggio, fino all’ultimo e meno male che non l’ho fatta ricoverare il giorno prima, che si era liberato un posto. La mattina dopo è morta mentre le tenevo la mano”.

Tutti i vip presenti al funerale

La prima collega e amica di Sandra Milo ad arrivare nella chiesa degli Artisti è stata Gloria Guida che l’ha ricordata con queste parole: “Era una donna fantastica, aveva la stessa età della mia mamma e le volevo molto bene. Era una diva non-diva”.

“Sandra è una donna libera e ha insegnato a essere libere anche alle altre donne. – ha dichiarato invece Mara Venier, giunta al funerale insieme al conduttore Rai Alberto Matano – Questa è la cosa più importante che mi ha lasciato. Le volevo bene e lei voleva bene a me. Era una donna gentile, generosa, molto presente nell’amicizia. Ogni tanto mi telefonava e mi diceva ‘è da tanto che non ci sentiamo, volevo dirti che ti voglio bene’. E noi siamo qua perché le vogliamo molto bene”, ha concluso. Tra i numerosi vip presenti c’erano anche Pino Strabioli, Beppe Convertini e Vladimir Luxuria.
Leggi anche: Sandra Milo, la rivelazione del figlio Ciro: “Le ho stretto la mano fino all’ultimo”