Vai al contenuto

Terremoto nel cuneese, magnitudo 2,6

Pubblicato: 31/01/2024 21:08

Un terremoto di magnitudo ML 2.6 ha colpito la zona situata a 6 km a sud-est di Aisone, in provincia di Cuneo, oggi 31 gennaio 2024. Il sisma è stato registrato alle ore 11:43:34 UTC, corrispondenti alle 12:43:34 ora italiana.

Secondo i dati forniti dalla Sala Sismica dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) di Roma, l’epicentro del terremoto si è localizzato alle coordinate geografiche 44.2690 di latitudine e 7.2600 di longitudine, con una profondità di 11 km.

Nonostante la relativa bassa magnitudo, la scossa ha suscitato preoccupazione tra la popolazione locale, sempre allerta in seguito ai recenti eventi sismici che hanno colpito diverse aree dell’Italia. Fortunatamente, al momento non si segnalano danni a persone o strutture. Le autorità locali e i team di protezione civile stanno comunque effettuando controlli nelle aree vicine all’epicentro per accertare eventuali effetti collaterali del sisma.

Il terremoto di Aisone rientra in quella che gli esperti definiscono “attività sismica di bassa entità”, comune nelle regioni montuose come le Alpi Marittime, ma che non smette di generare allarme tra gli abitanti. Questo evento serve come promemoria per la necessità di essere sempre preparati e informati sulle procedure di sicurezza in caso di terremoti.

Gli esperti dell’INGV continuano a monitorare la situazione per fornire aggiornamenti tempestivi e assicurare che tutte le misure di precauzione siano in atto. La popolazione è invitata a seguire le indicazioni delle autorità locali e a rimanere informata attraverso i canali ufficiali.