Vai al contenuto

Assalto all’ufficio postale con la ruspa: banditi in fuga con oltre 300mila euro

Pubblicato: 01/02/2024 11:52

Un assalto vero e proprio quello avvenuto all’alba di stamattina all’ufficio postale di San Marco in Lamis, in provincia di Foggia.
Leggi anche: Commando armato fa saltare in aria camion e ruba 4 milioni dal caveau: 6 arresti e 23 indagati 

L’assalto all’ufficio postale

Secondo quanto si apprende, una banda di malviventi composta da almeno cinque persone, ha utilizzato un escavatore per sradicare lo sportello postamat, per poi incendiare un mezzo pesante posizionandolo lungo la strada che unisce San Marco in Lamis a San Giovanni Rotondo, per impedire l’arrivo delle forze dell’ordine. «Si tratta di un evento terribile – dice il sindaco di San Marco in Lamis, Michele Merla – Il danno è enorme.

Valore del bottino: oltre 325 mila euro

La banda è riuscita a portare via la cassaforte, in cui c’erano 325 mila euro. Sul posto stanno operando i carabinieri e la scientifica. Al vaglio degli investigatori anche le telecamere di videosorveglianza.