Vai al contenuto

“Raggiunto l’accordo sull’Ucraina”. L’annuncio Ue, cosa cambia ora

Pubblicato: 01/02/2024 11:55

“Abbiamo un accordo. Tutti i 27 leader hanno concordato un pacchetto di sostegno aggiuntivo di 50 miliardi per l’Ucraina all’interno del bilancio dell’Ue. Ciò garantisce finanziamenti costanti, a lungo termine e prevedibili per l’Ucraina. L’Ue sta assumendo la leadership e la responsabilità nel sostenere l’Ucraina; sappiamo qual è la posta in gioco”. Questo l’annuncio arrivato sul social X da parte del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel.

“Una buona giornata per l’Europa” ha commentato la presidente della Commissione Ursula von der Leyen su X, dopo la notizia che tutti i 27 leader UE riuniti a Bruxelles hanno concordato un pacchetto di sostegno aggiuntivo di 50 miliardi di euro per l’Ucraina all’interno del bilancio dell’UE. “Il Consiglio europeo ha portato fatti concreti per le nostre priorità”, ha scritto von der Leyen, elencando i principali punti: “Sostenere l’Ucraina, Combattere le migrazioni illegali, Sostenere la competitività Ue”.

Sulla base del rapporto annuale della Commissione sull’attuazione del pacchetto di aiuti per l’Ucraina, il Consiglio Europeo terrà un dibattito annuale sull’attuazione stessa con l’obiettivo di dare una guida. Se necessario, fra due anni il Consiglio Europeo inviterà la Commissione a presentare una proposta di revisione nel contesto della revisione del bilancio comunitario”. È quanto si legge in un paragrafo delle conclusioni del vertice UE.

“Ancora una volta l’Europa ha dato risultati. 50 miliardi miliardi per aiutare l’Ucraina a riprendersi, ricostruire e riformare, nel percorso del Paese verso l’adesione all’UE. Lo dobbiamo al popolo ucraino. Lo dobbiamo anche ai cittadini europei. Perche’ la sicurezza dell’Ucraina e’ la sicurezza dell’Europa” ha invece commentato il presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola.

Leggi anche: La rivelazione di Francesca Michielin: “Mi hanno tolto un rene: ecco cos’è successo quando stavo male”

Ultimo Aggiornamento: 01/02/2024 12:15