Vai al contenuto

Sanremo, Amadeus ha bandito alcuni colori dal palco: cosa succede a chi li indossa

Pubblicato: 06/02/2024 17:01

Sanremo non è soltanto la kermesse della canzone italiana per eccellenza, ma anche un vero e proprio palcoscenico di stile e moda, dove ogni dettaglio dell’abbigliamento diventa oggetto di discussione, ammirazione e talvolta di polemica. Tra le personalità che più hanno influenzato lo stile del Festival negli ultimi anni, troviamo senza dubbio Amadeus, il conduttore che con i suoi look ha saputo catturare l’attenzione del pubblico, mantenendo una coerenza stilistica che lo distingue.

Maria Sabato, costumista di lunga data di Amadeus, svela alcuni dei segreti dietro la scelta degli outfit del conduttore per l’edizione 2024 del Festival di Sanremo. “Amadeus rimane fedele alle sue scelte di sempre, è sempre coerente con se stesso. Tutto il suo stile per Sanremo 2024 rispecchia delle richieste ben precise. Lui ama brillare,” afferma Sabato, evidenziando come il conduttore apprezzi gli abiti ricercati, ricamati e strassati che gli permettono di entrare nei panni del conduttore con la grinta necessaria.

Abiti di Gai Mattiolo, il rapporto decennale con lo stilista

Per l’edizione 2024, sono stati preparati ben dieci look, due per ogni puntata, confermando la collaborazione ormai pluriennale con lo stilista Gai Mattiolo. “Amadeus è fedele a Mattiolo perché Gai Mattiolo ha creduto sempre in lui, anche nei momenti meno felici. Nel momento in cui Amadeus ha avuto l’occasione di fare una cosa importante come Sanremo ha voluto mostrare la sua riconoscenza,” spiega Sabato.

Nonostante sul palco appaia in abiti scintillanti e di grande effetto, nella vita privata Amadeus preferisce uno stile più sobrio e classico, privilegiando colori come bianco, blu e raramente il grigio, senza mai indossare il marrone. “Sul palco c’è, invece, una vera e propria trasformazione,” sottolinea la costumista.

La collaborazione tra Sabato e Amadeus è caratterizzata da una grande stima reciproca e da un clima positivo di lavoro. “E’ una persona equilibrata, molto serena, affronta le cose nel modo giusto. Ha anche un grande senso di responsabilità,” afferma Sabato, evidenziando l’approccio professionale del conduttore.

Colori graditi e colori sgraditi: chi non rispetta le regole non va sul palco

Curiosamente, ci sono colori che Amadeus preferisce evitare sul palco dell’Ariston, come il verde e il viola, probabilmente per una questione scaramantica. Queste piccole superstizioni diventano parte integrante del rituale di preparazione per il Festival, un elemento che contribuisce a creare l’atmosfera unica di Sanremo. Anche gli altri presenti devono sottostare alla regola: non solo il conduttore ma tutti coloro che arrivano sul palco devono rispettare questa regola.

La preparazione degli abiti per il Festival inizia già a novembre, con un lavoro sartoriale minuzioso che coinvolge artigiani specializzati nella realizzazione di camicie su misura e scarpe artigianali, per garantire il massimo comfort e stile al conduttore.

Nel dietro le quinte di Sanremo, qualche volta sono capitati imprevisti legati allo stile, come i bottoni gioiello delle camicie che inizialmente infastidivano Amadeus, ma alla fine è stata trovata una soluzione che soddisfasse entrambi.

Per quanto riguarda Giovanna Civitillo, moglie di Amadeus e parte del cast del Festival, anche lei sarà vestita da Gai Mattiolo, con una particolare attenzione agli accessori, per completare i suoi look serali con eleganza e raffinatezza.

In definitiva, lo stile di Sanremo 2024 promette di essere un perfetto equilibrio tra tradizione e innovazione, con Amadeus che, ancora una volta, si conferma non solo un maestro della conduzione ma anche un’icona di stile capace di influenzare il pubblico e la moda italiana.

Ultimo Aggiornamento: 06/02/2024 17:08