Vai al contenuto

Rose Villain: la dedica dall’Ariston per una persona che non c’è più

Pubblicato: 11/02/2024 01:02
rose villain

Rose Villain è sicuramente tra gli artisti più amati dal pubblico di questa edizione 2024 del Festival di Sanremo. Non solo per la sua bellezza, che ha fatto letteralmente impazzire milioni di utenti sui social. Ma anche per il testo della canzone portata sul palco, “Click boom”. Un brano trascinante, dietro al quale si nasconde un messaggio speciale. La cantante ha infatti voluto dedicare il brano a una persona che purtroppo non c’è più e che è stata fondamentale nella sua vita.

“Dedico questo momento meraviglioso a tutte le donne, siamo forti e delicate come fiori – ha detto Rose Villain – e voglio dedicarlo soprattutto a mia mamma che non c’è più ma sono sicura che sta facendo un ca**o di tifo per me“.

Rose Villain ha trascorso la vita in giro per il mondo, partendo dall’Italia per poi volare in Germania e negli Stati Uniti. La morte della madre ha però segnato la sua vita: “Cantava sempre Sei nell’anima di Gianna Nannini e le riusciva anche molto bene perché un po’ le somigliava“. Non a caso, proprio Sei nell’anima è stata la canzone scelta dall’artista durante la serata delle cover, che l’ha vista salire sul palco insieme alla rocker senese.

Leggi anche: Mango, la scomparsa del grande mito della musica: quando si sentì male sul palco e disse: “Scusate”

Ultimo Aggiornamento: 11/02/2024 01:34