Vai al contenuto

Mostra la pistola a un’amica ma parte un colpo: muore Christian, agente 22enne della polizia locale

Pubblicato: 17/02/2024 21:51

È morto Christian Rovida, l’agente di polizia locale di 22 anni di Mortara (Pavia), ferito gravemente nel pomeriggio del 17 maggio da un colpo partito dalla sua pistola mentre era nelle mani di una sua amica. Il tragico incidente è avvenuto in una villetta di Gropello Cairoli (Pavia), in Lomellina, come riportato dai siti locali. Il vigile è stato immediatamente soccorso dal 118 e trasportato in ambulanza al Policlinico San Matteo di Pavia. Giunto in ospedale in condizioni critiche, è stato sottoposto a un intervento chirurgico nel disperato tentativo di salvargli la vita. Purtroppo, gli sforzi dei medici sono stati vani e il giovane è deceduto in sala operatoria.

I carabinieri di Pavia e Vigevano (Pavia) hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Secondo una prima ricostruzione, il giovane avrebbe mostrato la sua pistola d’ordinanza all’amica. Mentre la ragazza maneggiava l’arma, è partito un colpo che ha colpito il vigile al petto. Il dramma si è consumato nel pomeriggio in un’abitazione di Gropello Cairoli (Pavia), in Lomellina.

Non è ancora chiaro se l’agente abbia mostrato all’amica la pistola d’ordinanza o un’altra arma. Mentre la giovane la stava maneggiando, è partito un colpo che ha colpito al petto il 22enne. I soccorsi sono stati immediati e gli operatori del 118 sono arrivati prontamente sul posto. Anche i carabinieri del reparto operativo di Pavia e del comando di Vigevano (Pavia) sono intervenuti rapidamente, avviando le indagini per fare luce sull’episodio.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 18/05/2024 08:24