Vai al contenuto

Elicottero precipita in mare: un morto e cinque feriti

Pubblicato: 29/02/2024 19:52
Elicottero precipita in mare: un morto e cinque feriti

Un tragico incidente ha scosso la Norvegia quando un elicottero di tipo S92, impiegato per operazioni di ricerca e salvataggio, è precipitato in mare durante un’esercitazione nella serata di mercoledì 28 febbraio. Il primo bilancio dell’accaduto segnala un morto e cinque feriti, un evento che ha immediatamente mobilitato i soccorsi e attirato l’attenzione dell’opinione pubblica e delle autorità.

L’elicottero era impegnato in un esercizio di simulazione quando, per cause ancora da determinare, ha incontrato difficoltà e si è schiantato nelle fredde acque norvegesi. Nonostante la prontezza dell’intervento dei soccorritori, le difficili condizioni meteo e la complessità delle operazioni di salvataggio hanno reso la situazione particolarmente critica.

Circa 50 minuti dopo l’incidente, le sei persone a bordo sono state recuperate e trasportate d’urgenza all’ospedale universitario Haukeland a Bergen, dove una di esse è purtroppo deceduta a seguito delle ferite riportate. Gli altri cinque occupanti dell’elicottero hanno riportato ferite di varia entità e sono attualmente in cura presso lo stesso ospedale, dove i team medici stanno lavorando senza sosta per garantire loro le migliori cure possibili.

Le autorità norvegesi hanno avviato un’indagine per accertare le cause dell’incidente, operando intensamente per recuperare i resti del velivolo. Questi saranno fondamentali per ricostruire la dinamica dell’evento e comprendere le ragioni che hanno portato alla tragedia. L’emittente pubblica norvegese Nrk ha riferito che le operazioni di recupero sono proseguite per tutta la notte tra mercoledì e giovedì, testimoniando l’impegno delle squadre di soccorso e delle autorità nel far luce sull’accaduto.

Questo incidente getta un’ombra sulle operazioni di ricerca e salvataggio in Norvegia, un paese noto per le sue rigide condizioni climatiche e per la necessità di una costante preparazione e addestramento delle squadre di soccorso. La comunità è in attesa di risposte, sperando che le indagini possano chiarire le cause e prevenire eventi simili in futuro.