Vai al contenuto

Manganelli, Meloni attacca Mattarella: scontro istituzionale

Pubblicato: 29/02/2024 07:34
meloni mattarella

Sergio Mattarella da una parte, Giorgia Meloni dall’altra. Protagonisti di un clamoroso scontro a distanza che li ha visti schierati su posizioni opposte e pronti a rispondersi colpo su colpo, in un crescendo di tensioni tra Palazzo Chigi e il Quirinale. Di fronte agli ultimi scontri di piazza e alla successiva aggressione di una pattuglia di agenti a Torino, entrambi hanno ovviamente espresso solidarietà alle forze dell’ordine. Ma da parte della leader di Fratelli d’Italia è arrivata una clamorosa stoccata, che rischia di accendere più di una miccia. Mattarella, infatti, di fronte alle violenze delle forze dell’ordine contro i manifestanti in alcune città italiane era stato protagonista di un durissimo intervento: “L’autorevolezza non si misura con i manganelli“. Parole che evidentemente Giorgia Meloni non deve aver gradito troppo, pronta a contrattaccare al momento opportuno.

Cogliendo la palla al balzo, Meloni ha infatti commentato così la notizia dell’aggressione della pattuglia a Torino: “È un gioco che può diventare molto pericoloso quello di togliere il sostegno delle istituzioni a chi ogni giorno rischia la sua incolumità per garantire la nostra”. Il riferimento al Capo dello Stato, volontario o meno che fosse, è parso chiarissimo a tutti. E ha segnato l’esplosione improvvisa di un conflitto che non sembrava neanche all’orizzonte.

L’intervento di Meloni è arrivato anche a poche ore dalla notizia del trasferimento del dirigente del Reparto Mobile di Firenze Silvia Conti, dalla quale dipendevano amministrativamente i reparti che hanno operato a Pisa. Quello di Meloni è suonato alle orecchie del Quirinale come un attacco strumentale, un modo per mostrarsi solidale con le forze dell’ordine puntando il dito contro il Capo dello Stato. Un attacco gratuito, in un momento di forte difficoltà per Fratelli d’Italia dopo la sconfitta alle Regionali in Sardegna. Repliche ufficiali, non ne sono arrivate. Ma non è difficile immaginare l’irritazione di un Mattarella che si è visto colpito per puro tornaconto elettorale.

Leggi anche: Assalto a una volante della polizia, guerriglia in città. Piantedosi: “Inaccettabile”

Ultimo Aggiornamento: 29/02/2024 08:33