Vai al contenuto

Ferragni, periodo nero: Valentina rotola giù dalle scale del condominio

Pubblicato: 01/03/2024 13:34

Valentina Ferragni, reduce dalla presenza alla settimana della moda di Parigi, ha avuto un piccolo incidente. Tornata dalla Francia, dove è andata per la prima volta senza la sorella Chiara, trattenuta dalle problematiche ormai note al pubblico, ha raccontato tutto sui social. Ecco com’è andata.
Leggi anche: Chiara Ferragni parla dopo la “separazione”: “Tutte ca**ate, è offensivo”

Il piccolo incidente di Valentina Ferragni

Il racconto dell’incidente di Valentina Ferragni sui social. “Io sono letteralmente ko! Stavamo scendendo dalle scale del condominio ma lì stanno facendo i lavori sopra e quindi per non sporcare hanno messo questi cuscinetti di plastica per proteggere il tappeto. Si è incastrato il tacco nel tappeto e sono volata. Vi giuro ho fatto una caduta da film. Mi sono uccisa e mi fa male ancora tutto. Non sono la prima a cadere in questa casa. In realtà sono già caduti tutti e mancavo solo io. Strano che il destino mi avesse graziata fino ad oggi. L’altro giorno, dopo due ore che eravamo entrate in questa casa, una di noi (non posso dire il nome) era sul divano, si è alzata ed è inciampata nei propri piedi ed è volata su un tavolino che è scoppiato in mille pezzi. Incredibile davvero!”

Il pessimo momento dei Ferragnez

Quello di Valentina Ferragni è l’ennesimo esempio del momento a dir poco sfortunato attraversato dalla sorella Chiara e dal marito (ex?), Fedez.

Proprio al cantante, in considerazione del momento e dopo la richiesta sui social di un buon antidoto contro il malocchio, un inviato di Pomeriggio 5 ha consegnato un cornetto portafortuna. “Riesco a essere autoironico”, ha risposto Fedez. Dalla separazione da Chiara Ferragni alla sentenza Muschio Selvaggio fino all’incidente del dente spaccato in palestra. Neanche Chiara Ferragni sembra attraversare un bel periodo, ma intanto un segnale distensivo arriva dal Codacons con le scuse al rapper per l’esposto sulla sua società e le presunte ‘trame oscure’.