Vai al contenuto

Papa Francesco non riesce a leggere e tossisce, “Ho la bronchite”

Pubblicato: 02/03/2024 11:19

Udienze difficoltose per Papa Francesco, alle prese con una forte tosse. Il Santo Padre ha confermato e partecipato a tutti gli impegni di queste ore, parlando però all’uditorio con voce “rugosa”. Nell’aula delle Benedizioni, nel corso di un intervento interrotto spesso da colpi di tosse, ha spiegato lui stesso ai presenti: “Ringrazio tutti voi, io ho preparato un discorso ma sentite la mia incapacità di leggerlo per la bronchite“.

Papa Francesco, a bordo di una 500 bianca ma in forma riservata, subito dopo l’udienza generale di mercoledì scorso (che ha regolarmente tenuto anche se raffreddato e senza leggere il discorso), ha raggiunto il Gemelli dell’Isola Tiberina per una Tac ai polmoni.
Leggi anche: Papa contro l’ideologia gender: “È il male più brutto del nostro tempo”

Le condizioni di salute del Papa

“Dopo l’udienza generale papa Francesco si è recato all’Ospedale Isola Tiberina-Gemelli Isola per alcuni accertamenti diagnostici. Al termine è rientrato in Vaticano”. Questo il succinto comunicato rilasciato dalla Sala Stampa vaticana lo scorso mercoledì dopo la tac. Nella stessa struttura Gemelli Isola, il 25 novembre scorso, Francesco era stato sottoposto proprio a questo tipo di esame diagnostico.

Una salute precaria che preoccupa sempre di più i medici. Del resto, il Pontefice alla veneranda età di 87 anni, è spesso soggetto a malanni stagionali.

Ultimo Aggiornamento: 02/03/2024 11:20