Vai al contenuto

Tragico schianto, è strage: 3 morti, tra loro anche il famoso chef

Pubblicato: 02/03/2024 23:12

In una serata che si preannunciava tranquilla, la strada Adriatica è stata teatro di un drammatico incidente che ha scosso la comunità di Vasto. Verso le 20.30, due autovetture, una Jeep Renegade e una Bmw coupe, si sono scontrate frontalmente lungo la strada Statale 16, all’altezza dell’ingresso della spiaggia di Casarza, trasformando in un attimo la quiete serale in una scena di devastazione.

Il bilancio è pesante: tre persone hanno perso la vita, tra cui una giovane di appena 15 anni, e una quarta è rimasta ferita gravemente. I soccorsi, giunti tempestivamente sul posto, hanno visto l’intervento coordinato del 118, dei vigili del fuoco e dei carabinieri, che hanno lavorato senza sosta per assistere le vittime e liberare la carreggiata. Tra le vittime il ristoratore vastese Dante Carpi, 58enne titolare del ristorante La Barcaccia, molto noto nella zona: Carpi era alla guida della sua Bmw sulla quale viaggiava anche il figlio, rimasto illeso. L’uomo, molto noto nella zona proprio per il suo lavoro nel campo della ristorazione, lascia quattro figli.

Le vittime a bordo della Jeep, un uomo e una ragazza, sono morti sul colpo, mentre la terza vittima, un noto ristoratore della zona, guidava la Bmw. La giovane ferita, trasportata d’urgenza all’ospedale San Pio da Pietralcina di Vasto, è attualmente ricoverata in prognosi riservata.

Le cause dell’incidente sono ancora al vaglio degli investigatori, ma le prime ricostruzioni suggeriscono una collisione frontale di estrema violenza. La strada è stata immediatamente chiusa al traffico per facilitare i soccorsi e le indagini, causando notevoli disagi alla circolazione.

La comunità di Vasto è in lutto per la perdita di tre delle sue anime, in particolare per la giovane vita spezzata così prematuramente. Mentre le famiglie piangono i loro cari, si sollevano nuove domande sulla sicurezza delle nostre strade e sulla necessità di rafforzare le misure per prevenire tragedie di questo tipo.

L’intera città si stringe attorno alle famiglie delle vittime in questo momento di dolore, sperando che la ragazza ferita possa recuperare. Questo tragico evento serve come doloroso promemoria della fragilità della vita e dell’importanza della prudenza alla guida.

Leggi anche: Malore improvviso fatale, Mimoza muore mentre lavora: lascia 5 figli

Ultimo Aggiornamento: 03/03/2024 11:16