Vai al contenuto

Schianto tra camion e auto, inferno mortale sull’autostrada

Pubblicato: 05/03/2024 10:07

Nella notte tra il 4 e il 5 marzo, le strade della provincia di Firenze sono state teatro di un altro tragico incidente, che segue quello mortale avvenuto la sera del 4 marzo sulla Mezzana Perfetti Ricasoli a Sesto Fiorentino, dove ha perso la vita un uomo di 62 anni.

Questa volta, il teatro della tragedia è stato l’autostrada A1, nel comune di Calenzano, dove si è verificato un tamponamento a catena coinvolgente tre mezzi pesanti. L’incidente è accaduto poco prima dell’una di notte al chilometro 279, in direzione sud.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con due squadre, che hanno lavorato senza sosta per garantire la sicurezza durante le operazioni di soccorso e per la messa in sicurezza dei mezzi coinvolti nell’incidente. Fortunatamente, al loro arrivo, i conducenti erano già stati soccorsi dal personale sanitario.

La collisione ha avuto esiti fatali per un uomo di 64 anni, che ha perso la vita a seguito delle gravi ferite riportate. Altri due camionisti, rispettivamente di 25 e 31 anni, sono stati invece trasportati in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale di Careggi, dove sono attualmente in cura per le lesioni subite.

Questo nuovo incidente solleva ulteriori preoccupazioni sulla sicurezza delle strade nella regione e sottolinea l’importanza di una maggiore attenzione e prudenza alla guida, soprattutto sulle arterie ad alto scorrimento come l’A1. La comunità locale e le autorità sono ora chiamate a riflettere su misure preventive più efficaci per evitare che simili tragedie si ripetano in futuro.