Vai al contenuto

Drammatico incidente: morto Alessandro Brunello, atletica e tecnico federale di sollevamento pesi

Pubblicato: 07/03/2024 20:56
Alessandro Brunello

Lutto nel mondo dello sport. Alessandro Brunello, maestro di pesistica e tecnico del progetto nazionale giovanile, oltre che preparatore atletico specialista nella forza, è infatti deceduto a seguito di un drammatico incidente. L’uomo aveva 48 anni: nella mattinata di giovedì 7 marzo stava viaggiando a bordo del suo scooter in via Melchiorre Gioia a Milano, quando si è scontrato violentemente con un furgone. Sulle dinamiche dell’incidente sono ancora in corso gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine, subito intervenute sul posto.

La passione di Giovanni era quella del sollevamento pesi, diventato il suo lavoro. Prima come atleta, poi come tecnico federale. Nel 2021, come riportato da Milano Today, era stato premiato con un importante riconoscimento del Coni: la Palma di Bronzo. Nato a Tradate e residente a Milano, in zona Cenisio, con la famiglia, Alessandro Brunello ha collaborato anche con gli atleti dei Lions di Bergamo e con quelli della Nazionale italiana di football americano Federico Pasquini e Federico Bianca vincitori del superbowl italiano nel 2008. 

Secondo le prime ricostruzioni, Alessandro stava viaggiando sul suo scooter quando un furgone gli avrebbe tagliato la strada in un punto in cui non avrebbe potuto. L’uomo è stato sbalzato dalla sella del suo Kymco sull’asfalto. Sul posto gli operatori del 118 lo avevano trovato in arresto cardiaco e la corsa all’ospedale Niguarda non era stata sufficiente a salvargli la vita.  

Leggi anche: Terribile schianto, autista di un furgone del servizio postale muore sull’A58

Ultimo Aggiornamento: 07/03/2024 20:58