Vai al contenuto

Lei lo lascia, lui spara al figlio ferendolo e la sequestra: arrestato in Francia

Pubblicato: 09/03/2024 15:43
spara figlio

Lei aveva deciso di lasciarlo e lui non riusciva ad accettare questa decisione. Un copione visto e rivisto, con esiti purtroppo alle volte drammatici, come abbiamo visto tante volte negli ultimi anni. Stavolta, per fortuna, non ci sono state vittime, anche se la paura è stata tanta. Protagonista della storia, un giovane di 18 anni che, dopo la fine della relazione con una ragazza più grande, mamma di un figlio, ha deciso di armarsi di fucile e recarsi presso l’abitazione di lei, in zona Ponte Galeria a Roma. Dopo aver scavalcato il cancello, ha esploso un colpo di fucile a breve distanza contro la finestra della camera da letto colpendo al volto il figlio della donna.

Il 18enne ha poi trascinava via con sé la donna e l’ha costretta a seguirlo fino in Francia. Il sequestro è terminato dietro promessa che non sarebbe stata presentata denuncia contro di lui. Il 18enne è stato arrestato in Francia, accusato del tentato omicidio, aggravato perché finalizzato al sequestro della donna.

Il giovane è stato bloccato dal personale della polizia nazionale francese in collaborazione con il Servizio di cooperazione internazionale di polizia del ministero dell’Interno e soprattutto grazie alle indicazioni dei carabinieri della stazione di Roma Ponte Galeria che hanno condotto le indagini, coordinate dalla procura della Repubblica di Roma. L’arrestato che si trova ora recluso in Francia, è in attesa di essere estradato per essere consegnato alle autorità italiane.

Leggi anche: Morta nel sonno dopo le dimissioni dall’ospedale: indagato un medico a Pordenone