Vai al contenuto

Basilicata, scelto candidato del Centrosinistra: è Domenico Lacerenza

Pubblicato: 13/03/2024 21:02

L’intesa tra le forze del centrosinistra per le prossime elezioni regionali in Basilicata ha portato alla scelta di Domenico Lacerenza come candidato governatore. Questo oculista, al suo primo incarico politico, si trova di fronte alla sfida di concorrere contro l’attuale governatore del centrodestra, Vito Bardi di Forza Italia. Lacerenza, 66 anni, con una lunga carriera nel campo medico, si impegna a mettere tutto il suo impegno per rispondere alle aspettative riposte in lui.

Lacerenza per creare un fronte comune e progressista

La coalizione, formata da Pd, M5S, Avs, +Europa e Basilicata Casa Comune, punta su Lacerenza per unire e rafforzare il fronte progressista della regione, possibilmente allargandosi anche ad Azione, ancora non confermata ufficialmente nella coalizione. Lacerenza, attualmente direttore della Struttura interaziendale complessa di Oculistica all’ospedale San Carlo di Potenza, ha accettato con entusiasmo questa nuova sfida.

Giovanni Lettieri, segretario regionale del Pd in Basilicata, esprime soddisfazione per questa scelta, ritenuta un punto di unione per il campo progressista, con l’intento di superare gli ultimi cinque anni di amministrazione destra nella regione.

Una nota congiunta dei partiti sottolinea il profondo spessore professionale di Lacerenza, visto come portavoce di un ambizioso progetto politico e sociale per la Basilicata, con particolare attenzione alla sanità, considerata priorità assoluta per migliorare la qualità della vita dei lucani. La coalizione ringrazia anche Angelo Chiorazzo per la sua disponibilità a contribuire attivamente alla ricerca di un candidato condiviso, mettendo da parte la propria candidatura in favore di un fronte unitario.