Vai al contenuto

Escono per una battuta di pesca: ritrovati morti dai passanti sulla spiaggia

Pubblicato: 20/03/2024 21:31

Oggi, sul litorale di Montalto di Castro, precisamente nella località delle Murelle, si è consumata una tragedia che ha lasciato la comunità in lutto. Due uomini, entrambi intorno ai sessant’anni, sono stati ritrovati senza vita, lasciando sgomenti i passanti che, nella tarda mattinata, hanno scoperto uno dei due corpi, mentre il secondo è stato trovato solo nel primo pomeriggio.

Una battuta di pesca finita male: il ritrovamento solo oggi

Le vittime, la scorsa notte, avevano deciso di avventurarsi in mare per una battuta di pesca a bordo di una piccola barca a remi. Questo dettaglio, emerso dalle prime indagini condotte dai militari della Capitaneria di Porto di Civitavecchia e Montalto, insieme ai carabinieri della stazione locale, apre scenari inquietanti sulla possibile dinamica dell’incidente che ha portato alla loro morte.

Dopo la segnalazione, la sala operativa della guardia costiera ha prontamente disposto il dispiegamento delle unità navali per le ricerche in mare, affiancate da una minuziosa ricognizione terrestre effettuata dai militari sulla spiaggia. Il ritrovamento del secondo uomo disperso ha visto anche l’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco, in un tentativo disperato di trovare risposte a questo tragico evento.

Gli investigatori sono ora impegnati a ricostruire l’accaduto, cercando di comprendere le cause che hanno condotto al fatale epilogo. Le due vittime, residenti rispettivamente a Capodimonte e a Montalto, presentavano diverse fratture, come constatato dal medico legale intervenuto sul posto. Un dettaglio che potrebbe fornire ulteriori indizi sulla dinamica di un incidente che ha strappato alla vita due appassionati del mare, lasciando un vuoto incolmabile nelle loro famiglie e nella comunità.