Vai al contenuto

Tragedia di Pasqua: Gioia muore nel terribile schianto

Pubblicato: 31/03/2024 17:22

Un gravissimo incidente mortale ha sconvolto questa mattina la comunità di San Benedetto dei Marsi, in provincia dell’Aquila, in Abruzzo. La giovane Gioia Muliere, di soli 20 anni, ha perso tragicamente la vita, mentre il fidanzato è rimasto ferito.

Gioia, nota per la sua grande passione per lo sci, era una studentessa dell’istituto tecnico commerciale “G. Galilei” di Avezzano, dove risiedeva con la sua famiglia, molto conosciuta e stimata nella cittadina abruzzese.

L’incidente è avvenuto all’alba, e dalle prime informazioni raccolte, l’auto su cui viaggiavano i due giovani sembra sia stata l’unica coinvolta nella tragedia. Le forze dell’ordine, rapidamente giunte sul posto, stanno ancora cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto, in particolare su come il veicolo abbia potuto schiantarsi contro un muro.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, che, nonostante gli sforzi, hanno dovuto constatare il decesso della giovane Gioia.

La comunità di Avezzano e dell’intera provincia dell’Aquila è in lutto per la perdita di una vita così giovane e piena di promesse. La tragica scomparsa di Gioia Muliere ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore di chi la conosceva e amava.

Ultimo Aggiornamento: 31/03/2024 17:23