Vai al contenuto

Donna precipita dal balcone e muore, ipotesi shock: è stata scaraventata

Pubblicato: 04/04/2024 21:56
donna buttata dal balcone

Una tragica scoperta ha sconvolto la tranquilla via Fasan a Ostia, dove una donna è stata trovata morta all’alba. La vittima, una cittadina italo-brasiliana di 46 anni, è stata rinvenuta senza vita intorno alle 5 del mattino. La polizia è intervenuta immediatamente sul luogo del ritrovamento e ha avviato un’indagine per chiarire le circostanze della morte.

Secondo le prime ipotesi investigative, la donna potrebbe essere stata scaraventata giù dalla finestra di un palazzo abbandonato nelle vicinanze. Si tratta di un’ipotesi che ha scosso la comunità locale, lasciando molti interrogativi aperti sulla dinamica esatta dell’incidente e sulle ragioni che hanno portato alla tragica fine della vittima.

Si sospetta coinvolgimento del compagno della donna

Uno degli elementi al centro dell’attenzione degli inquirenti è il compagno della donna, un cittadino romeno di 41 anni. La sua posizione è al vaglio delle autorità, che stanno cercando di comprendere se abbia avuto un ruolo nella tragedia o se sia stato un tragico incidente del tutto involontario.

La vittima, Angelina Cristiane De Souza Soarez, era nota alle forze dell’ordine per precedenti legati al consumo di droga. Tuttavia, al momento, non sono chiare le circostanze che hanno portato al suo decesso. Sono in corso approfondite indagini da parte della Squadra Mobile e del commissariato Lido per ricostruire con precisione gli eventi che hanno portato alla morte della donna.

L’appartamento in cui si trovava la coppia al momento della tragedia è stato al centro delle indagini. Gli investigatori stanno esaminando attentamente la scena del crimine alla ricerca di prove e indizi che possano far luce su questo drammatico evento. Al momento dell’arrivo dei soccorsi, purtroppo, per la donna non c’era più nulla da fare.

L’intera comunità locale è sgomenta e in attesa di ulteriori sviluppi sul caso, nella speranza di giungere a una piena comprensione di quanto accaduto e di trovare giustizia per la vittima.

Ultimo Aggiornamento: 04/04/2024 22:18

Continua a leggere su TheSocialPost.it