Vai al contenuto

Nancy Brilli si apre e confessa: “Non ho un amore ma…”

Pubblicato: 07/04/2024 16:37
Nancy Brilli, bomba su Gabriel Garko: "Mi è stato proposto di fare un finto fidanzamento"

Nancy Brilli, nota attrice italiana, celebra i suoi 60 anni il 10 aprile con un’intervista esclusiva all’Adnkronos, dove si apre sul suo percorso personale e professionale. Senza tralasciare il dolore per la perdita della madre a soli dieci anni, Brilli riflette sulla sua vita, delineando come ha affrontato le sfide e le gioie che le sono state presentate. L’attrice, con una carriera lunga e variegata alle spalle, svela i momenti salienti che l’hanno segnata: dall’esordio nel mondo del cinema quasi per caso, al successo teatrale e televisivo che l’ha vista protagonista in diversi ruoli.

La sua infanzia, segnata dalla perdita della madre e da una nonna paterna difficile, emerge come un periodo di formazione critica, dal quale Brilli ha saputo trarre forza e determinazione. Nonostante le difficoltà, ha costruito una carriera di successo, ricordando con affetto e stima collaborazioni importanti, come quella con Carlo Verdone e il rimpianto per non aver lavorato con Gigi Proietti.

La Brilli non nasconde le sfide affrontate nelle relazioni personali, tra cui una relazione turbolenta con Ivano Fossati, ma sottolinea anche il suo impegno nel supporto a donne in difficoltà e ai bambini adottati a distanza. La sua vita amorosa attuale, seppur priva di una relazione sentimentale, riflette un approccio selettivo e consapevole, frutto di una maturazione personale che l’ha portata a valorizzare le relazioni autentiche e significative.

Il concetto di famiglia, per Brilli, si è evoluto nel tempo, giungendo a comprendere non solo i legami di sangue ma anche quelli scelti, fondati su amicizie profonde e sostegno reciproco. La felicità, per l’attrice, non è un traguardo fisso ma un equilibrio dinamico di serenità, autocoscienza e gratitudine per le piccole gioie quotidiane.

Infine, affrontando il tema dell’aspetto fisico e dell’invecchiamento, Brilli si dichiara non ossessionata dalla perfezione estetica, pur mantenendo un interesse per la bellezza e la salute. Contraria agli eccessi della chirurgia plastica, attribuisce il suo aspetto ad una naturale fotogenicità, evidenziando come il suo focus rimanga sul benessere e sull’armonia interiore.

In conclusione, l’intervista rivela una Nancy Brilli riflessiva e matura, che ha saputo navigare le complessità della vita con resilienza e ottimismo, riordinando i “cassetti” della sua esistenza per trovare un equilibrio personale e professionale soddisfacente.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 07/04/2024 16:50