Vai al contenuto

Chiara Lindl, dispersa nel Lago d’Iseo. Arriva una squadra addestrata in Germania: “Ultima speranza”

Pubblicato: 08/04/2024 17:29

La ventenne Chiara Lindl risulta dispersa nel Lago d’Iseo da sette mesi. In arrivo una squadra di ricerca speciale, con cani, addestrata in Germania. “Consideriamo questa operazione di ricerca come la nostra ultima speranza di ritrovare nostra figlia”. Le parole dei genitori, che hanno avviato una raccolta fondi per sostenere il gruppo in arrivo.
Leggi anche: Cadavere ritrovato ad Aosta, è caccia al femminicida. L’ha uccisa a coltellate ed è scappato con i documenti

L’ultima speranza

I genitori di Chiara Lindl non vogliono arrendersi. Tra qualche settimana arriverà una squadra dalla Germania per cercare il corpo finito nel Sebino. La ragazza di 20 anni era caduta nell’Iseo il 1° settembre 2023, mentre si trovava con la sorella e altri sei amici a bordo di un motoscafo. L’imbarcazione era di proprietà del padre di uno di loro. Le ricerche sono state effettuate con elicotteri, barche, sommozzatori, apparecchiature sonar e telecamere subacquee. Senza alcun risultato. E questo nonostante le ricerche siano in corso de sette mesi.

La squadra speciale dalla Germania

Nelle prossime settimane si uniranno alle operazioni anche i tedeschi. L’associazione Technische Hundestaffel è un gruppo di volontari che utilizza cani per la ricerca di persone in acqua. I cani cercano odori individuali e usano un metodo di ricerca unico in Europa. Nel corso del tempo sono riusciti a trovare persone che sono rimaste in acque profonde per diversi mesi. Così la famiglia di Chiara Lindl ha avviato un’altra raccolta fondi sul noto portale Gofoundme, dopo quella per sostenere i Volontari del Garda, indirizzata al gruppo di ricerca tedesco.

Continua a leggere su TheSocialPost.it