Vai al contenuto

Scontro auto-camion, Deborah Nisoli muore a 26 anni

Pubblicato: 10/04/2024 21:10

Una mattinata che avrebbe dovuto essere come tutte le altre si è trasformata in tragedia lungo la provinciale 235, al confine tra Soncino e Orzinuovi. Debora Nisoli, una giovane di soli 26 anni, residente a Brignano Gera d’Adda, ha perso la vita in un violento incidente stradale che non le ha lasciato scampo.

Il dramma si è consumato mercoledì mattina, in un tragico scontro avvenuto tra la Toyota Yaris guidata dalla ragazza e un pesante tir che trasportava una gru. L’impatto è stato violentissimo, causando danni irreparabili al veicolo della giovane e causando la sua morte immediata sul luogo dell’incidente.

Nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi, per Debora non c’è stato nulla da fare. La sua giovane vita si è spenta tragicamente su quella strada provinciale, lasciando un dolore incolmabile nei cuori dei suoi cari e di tutta la comunità di Brignano Gera d’Adda.

Coinvolti anche i due uomini a bordo del tir

Nello scontro, oltre alla vittima, sono rimasti coinvolti anche due uomini a bordo del tir. Fortunatamente, entrambi hanno riportato ferite non gravi e sono stati trasportati all’ospedale Maggiore di Cremona per ricevere le cure necessarie. Si tratta di un 52enne e un 57enne, rispettivamente conducente e passeggero del mezzo pesante.

L’incidente ha causato un profondo cordoglio nella comunità locale e ha destato grande preoccupazione riguardo alla sicurezza stradale lungo quella tratta. Le autorità competenti hanno avviato le indagini per fare luce sulle cause che hanno portato a questo tragico epilogo, mentre i familiari e gli amici di Debora piangono la perdita di una giovane vita spezzata troppo presto.

Continua a leggere su TheSocialPost.it