Vai al contenuto

Levion precipita dalla barca e sparisce nel nulla. Ricerche interrotte: “Nessuna speranza”

Pubblicato: 12/04/2024 22:36

Una vacanza con la famiglia che si è trasformata di colpo in tragedia quando un ragazzo è precipitato di colpo dalla barca, finendo nell’Oceano. L’allarme è subito scattato ma i soccorritori, dopo aver tentato delle immersioni disperate alla ricerca del giovane, hanno comunicato ai genitori che purtroppo le speranze di trovarlo ancora in vita sono pressoché nulla. Tutto è successo al largo della Bahamas dove la famiglia Parker, americana, stava viaggiando a bordo della nave da crociera Liberty of the Seas della Royal Caribbean. Vittima dell’incidente è stato il giovane Levion, 20 anni, precipitato in mare al largo di Great Inagua, l’isola più meridionale delle Bahamas.

Il giovane, appassionato giocatore di football, è caduto dall’undicesimo ponte della nave intorno alle 3:30 del mattino. Secondo quanto raccontato dal padre agli investigatori, il ragazzo avrebbe bevuto un po’ d’alcol nelle ore precedenti, anche se a suo dire non era completamente ubriaco. L’uomo ha anche raccontato di aver lanciato sei salvagenti dalla barca nel tentativo di salvarlo senza riuscirci. Il ventenne è sparito all’orizzonte mentre venivano allertati i soccorsi.

Un portavoce della Royal Caribbean ha dichiarato in un comunicato: “L’equipaggio della nave ha immediatamente lanciato un’operazione di ricerca e salvataggio insieme alla Guardia costiera statunitense”. La guardia costiera degli Stati Uniti ha avviato un massiccia operazione si soccorso, ma del ventenne purtroppo non è stata trovata alcuna traccia tanto che alla fine le ricerche sono state interrotte.

Leggi anche: ATP Montecarlo, Sinner va in semifinale: Rune battuto in 3 set