Vai al contenuto

Tina Rispoli, ancora guai per la famiglia: chi hanno arrestato. Una spranga!

Pubblicato: 13/04/2024 17:04

La notte scorsa ha visto l’arresto di Vincenzo Rispoli, fratello di Raffaele Rispoli e di Tina Rispoli, vedova del noto boss Gaetano Marino e attuale moglie del cantante neomelodico Tony Colombo. L’incidente è avvenuto nel quartiere di Secondigliano, dove Rispoli è stato sorpreso dalla polizia mentre brandiva una spranga di ferro.

Secondo le forze dell’ordine, Vincenzo si è reso protagonista di un violento episodio aggredendo il portone di un edificio in Largo Marcello, dove si era apparentemente rifugiata la sua moglie dopo una lite familiare. I dettagli rilasciati indicano che l’uomo avrebbe tentato di forzare l’ingresso del condominio usando la barra metallica.

Gli agenti del commissariato di Secondigliano sono intervenuti prontamente, disarmando e arrestando Rispoli, che ora è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Questo arresto aggiunge un altro capitolo alle tensioni familiari lungamente riportate, che includono dissapori passati con il cognato Tony Colombo. Questi contrasti sono spesso sfociati in azioni estreme, come l’episodio raccontato dal pentito Salvatore Tamburrino, dove Vincenzo avrebbe dato fuoco all’auto di Colombo.

La situazione legale si complica ulteriormente considerando che a metà febbraio, il tribunale del Riesame ha confermato la detenzione di Tina Rispoli, arrestata lo scorso ottobre insieme a Colombo e ad altre 25 persone in un’indagine della Dda sulle attività imprenditoriali e finanziarie del clan di Secondigliano, noto per le sue scissioni interne.

Continua a leggere su TheSocialPost.it