Vai al contenuto

Muore per infarto fulminante a 27 anni. La tragedia mentre era in un ristorante con amici

Pubblicato: 16/04/2024 17:35

Si torvava con amici in un ristorante di Atripalda, in provincia di Avellino. Jonathan Napolitano, 27 anni, abitante a Mugnano del Cardinale, stava trascorrendo una serata tranquilla quando all’improvviso, intorno alle 23.30, si è sentito male e si è accasciato a terra. Gli amici hanno subito cercato di aiutarlo e hanno chiamato i soccorsi che, dopo aver tentato una manovra di rianimazione, preso atto della gravità della situazione hanno immediatamente portato il ragazzo all’ospedale Moscati di Avellino. Ma per Jonathan, purtroppo, non c’era già più niente da fare. Il giovane è stato colto da un infarto fulminante ed è deceduto in un breve lasso di tempo. (continua dopo la foto)

La Procura di Avellino, per accertare la dinamica di quanto accaduto, ha aperto un’inchiesta. Un atto dovuto, anche se sul luogo del malore erano giunti immediatamente i Carabinieri della stazione locale proprio per verificare come si fossero svolti i fatti. Johnatan, già orfano di entrambi i genitori, ha lasciato un grande vuoto nella comunità locale. “Oggi per Mugnano è un giorno triste, un giorno di silenzio, un giorno di lutto”, hanno scritto i referenti di Nuova Alleanza. “Nonostante il dolore che aveva dovuto sopportare sin da bambino, Johnatan non ha mai perso il suo sorriso. Profondamente dispiaciuti per questa prematura perdita ci uniamo all’immenso dolore della famiglia. Che la Terra ti sia lieve Jonathan, adesso apri le ali e vola tra le braccia della tua mamma e del tuo papà”.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 16/04/2024 17:36