Vai al contenuto

Operaio cade da un edificio in ristrutturazione e muore: è il terzo incidente sul lavoro in Lombardia in un giorno

Pubblicato: 16/04/2024 19:32
cantiere esselunga crollo

Un operaio di 55 anni è morto oggi pomeriggio a causa della caduta dall’edificio che stava ristrutturando. È successo in un cantiere di Asola, centro del Mantovano in via Nazario Sauro. Dai primi accertamenti, è precipitato da un’altezza di circa 4 metri ed è deceduto all’istante. I soccorsi giunti in cantiere non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Sul posto anche i carabinieri che dovranno fare tutti gli accertamenti del caso. Secondo i dati Inail il numero di decessi sul lavoro nella prima parte del 2024 è in aumento di quasi il 20% rispetto allo stesso periodo del 2023.

Gli altri incidenti sul lavoro di oggi

Non è che il terzo incidente sul lavoro nella giornata di oggi martedì 16 aprile. Un operaio di 62 anni è precipitato da un edificio di circa due metri ed è finito su del materiale ferroso in un cantiere nel Milanese: sarebbe stato infilzato nella caduta ma non è in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i medici e i paramedici del 118 con un’automedica e un’ambulanza, i vigili del fuoco e i carabinieri.

Inizialmente era stato segnalato un codice giallo, ma considerate le condizioni dell’uomo è stato deciso di trasferirlo in ospedale in codice rosso. Il 62enne infatti ha riportato un trauma al torace e uno alla schiena: è stato portato al Niguarda.

L’altro incidente sul lavoro è invece accaduto in un magazzino di Zavattarello, frazione Moline in provincia di Pavia. Qui un operaio di 67 anni è caduto da una scala facendo un volo di circa tre metri. I medici sono arrivati con un elicottero e un’ambulanza: ha riportato un trauma al torace, all’addome e alla schiena. È stato trasferito in codice rosso all’ospedale di Rozzano. Non sarebbe in pericolo di vita.

Continua a leggere su TheSocialPost.it