Vai al contenuto

Schegge di metallo nei biscotti, la nota catena di supermercati lancia l’allarme. Marchio e lotti richiamati

Pubblicato: 16/04/2024 16:39

Come siamo costretti a fare con allarmante frequenza, diamo conto della nuova allerta – questa volta per “rischio fisico” – e, dunque, del contestuale richiamo dagli scaffali dei supermercati. Nel mirino una marca di biscotti molto presente nella grande distribuzione, e segnatamente presso i supermercati Pam Panorama, pur se rinvenibili anche in altri punti vendita indipendenti o di piccola grandezza. Il rischio “fisico” è dato dalla presenza di corpi estranei, e parliamo addirittura di schegge di metallo. Sicché Pam Panorama ha segnalato sul proprio portale, dedicato agli avvisi dei prodotti non conformi a tutela della salute dei consumatori, il richiamo precauzionale da parte del produttore di alcuni lotti di biscotti dolci a marchio “La Sfoglia”. Venduti in vassoi confezionati da 180 grammi ciascuno, sono di diverso tipo e gusto, ma tutti riconducibili allo stesso produttore: la società La Sfoglia Srl che li produce nel proprio stabilimento di viale J.F. Kennedy 62/62 a Leinì, nella città metropolitana di Torino. (Continua a leggere dopo la foto)

I lotti interessati dal richiamo

Nel dettaglio, i dolci e lotti richiamati sono: i “Mandorlino mix” con i lotti numero 046/24 con il termine minimo di conservazione (TMC) al  21/06/2024, 064/24 con il TMC 07/07/2024, 075/24 con il TMC 21/07/2024, 087/24 con Tmc al 28/07/2024, e 095/24 con il TMC 07/08/24; “Mandorlino al cioccolato” appartenenti ai lotti numero 064/24 con il TMC 07/07/2024, e 078/24 con il TMC 21/07/2024; “Mandorlino al pistacchio”, con i lotti numero 046/24 con il TMC 21/06/2024, 053/24 con il TMC 21/06/2024, 064/24 con il TMC 07/07/2024, 078/24 con il TMC 21/07/2024, 087/24 con il TMC 28/07/2024, e 095/24 con il TMC 07/08/24; “Mandorlino glassato” con lotto numero 078/24 con il TMC 14/06/2024. E ancora: i “Baciotti al cioccolato”, con i lotti numero 039/24 con il termine minime di conservazione (TMC) al 14/06/2024, 073/24 con il TMC 14/07/2024, e 100/24 con il TMC 14/08/2024; I “Baciotti con pistacchio”, in vassoi da 180 grammi appartenenti ai lotti numero 039/24 con il TMC 14/06/2024, 073/24 con il TMC 14/07/2024, e 100/24 con il TMC 14/08/2024. Infine, richiamati anche: i biscotti “Amandine” con lotti numero 046/24 con il TMC 21/06/2024, 064/24 con il TMC 07/07/2024, 075/24 con il TMC 21/07/2024, 087/24 con il TMC 28/07/2024, e 095/24 con il TMC 07/08/2024, e i dolci “Rosette ai frutti di bosco” con lotto numero 046/24 con il TMC 21/06/2024. (Continua a leggere dopo la foto)

Come comportarsi in caso di acquisto

È quasi pleonastico aggiungere che i clienti che avessero acquistato i biscotti, con lotti e scadenza indicati e oggetti del richiamo, sono caldamente invitati a non consumarli e a restituirli al punto vendita, così come leggiamo sul portale Prima Torino.

Potrebbe interessarti anche: Pezzi di metallo nei biscotti, ritirati dai supermercati su segnalazione del ministero

Continua a leggere su TheSocialPost.it