Vai al contenuto

Francia, orrore di fronte a una scuola: accoltellate due bambine di 6 e 11 anni

Pubblicato: 18/04/2024 16:26

Una terribile aggressione fuori da una scuola elementare, con vittime due bambine di sei e undici anni: le giovani sono state ferite con un coltello da un uomo apparso improvvisamente davanti all’istituto, armato. Tutto è successo in Francia, nei pressi di una scuola di Souffelweyersheim, vicino a Strasburgo. La notizia è stata diffusa dall’emittente Bfmtv, secondo la quale l’aggressore è stato subito fermato e le vittime sono state portate in ospedale con ferite non gravi.

L’aggressione è avvenuta attorno alle 14 del 18 aprile. L’uomo, arrestato dalle forze dell’ordine. sarebbe un 28enne. Fonti della gendarmeria citate da Afp hanno riferito che il soggetto finito in manette “non è noto ai servizi” e che “le sue motivazioni non sembrano legate alla radicalizzazione”.

Nessuna ipotesi terrorismo, dunque. Stanto dalle prime indiscrezioni, sembra piuttosto che l’uomo soffra di problemi mentali. Secondo quanto riferito da un consigliere municipale, tutti gli studenti dell’istituto all’esterno del quale si è verificato l’accoltellamento sono stati immediatamente fatti rientrare all’interno dell’edificio, e lì sono rimasti fino a quando le forze dell’ordine non hanno dato il via libera, una volta arrestato l’aggressore armato.

Leggi anche: Elon Musk, l’avvertimento: “Presto l’intelligenza artificiale supererà quella umana”

Continua a leggere su TheSocialPost.it