Vai al contenuto

VivaRai2, Fiorello all’attacco della Rai: “Hanno fatto una ca**ata”. Poi la frecciata a Giorgia Meloni

Pubblicato: 24/04/2024 10:24


Fiorello torna sul palco di VivaRai2 con il suo caratteristico spirito caustico e sarcastico, pronto a rispondere alle recenti critiche ricevute per le sue dichiarazioni sul ‘caso Scurati‘. In apertura di puntata, lo showman affronta il tema con il suo consueto humour: “La sinistra si indigna per Fiorello”, commenta ironicamente, riferendosi alle polemiche scatenate dalle sue parole su Scurati, definendo il tutto come una sorta di medaglia per la satira.

Fiorello, con la sua verve schietta, sottolinea l’ironia della situazione, ribadendo il suo diritto di fare satira su qualsiasi argomento, incluso il caso della censura del monologo di Scurati da parte della Rai. Rivolgendosi al pubblico, sottolinea l’importanza di difendere la libertà di espressione dei comici, indipendentemente dal loro orientamento politico.

Ma il punto focale della sua critica è la gestione della questione da parte della Rai: “Non avremmo dovuto scherzare sulla grande ca**ata che ha fatto la Rai a censurare il monologo?” si chiede Fiorello. Rivolgendosi alla sinistra, nota l’apparente contraddizione nel fatto che coloro che un tempo difendevano la satira oggi si indignino per le sue battute.

Senza risparmiare frecciate, Fiorello affronta direttamente la Rai, accusandola di aver commesso un errore e sottolineando l’importanza del lavoro di Scurati come artista. Con una punta di sarcasmo, mette in luce i presunti rumori di dissenso che si sarebbero potuti sentire nei corridoi di viale Mazzini dopo l’incidente.

Infine, con la sua consueta maestria nell’incorporare l’attualità nel suo repertorio comico, Fiorello conclude con un’ironica battuta sul 25 aprile: “Nel governo non tutti lo festeggiano, però ci sono prove di unione. Pare infatti che la Meloni abbia organizzato un pic-nic con Scurati…”. Un sorriso amaro regalato al pubblico che sintetizza la situazione che si è venuta a creare.

Leggi anche:“Ha rubato un profumo!”, Piero Fassino denunciato all’aeroporto di Fiumicino

Ultimo Aggiornamento: 24/04/2024 10:30

Continua a leggere su TheSocialPost.it