Vai al contenuto

Previsioni del tempo fino al 1 maggio: Italia ancora spezzata in due tra tempeste e clima primaverile

Pubblicato: 27/04/2024 12:18

Meteo, arriva la tempesta “Sancho”. Forti temporali e freddo glaciale fino al primo maggio su diverse zone del Centro-Nord. Al Sud un clima mite primaverile, ma a macchia di leopardo. Vediamo le previsioni nel dettaglio.
Leggi anche: Previsioni meteo di maggio e giugno: le tendenze secondo il servizio dell’Aeronautica

La tempesta “Sancho”, così ribattezzata in Spagna dall’Agenzia Meteorologica Statale (Aemet), è la nuova perturbazione atlantica in arrivo. Ci sono avvisaglie già oggi, sabato 27 aprile, sul territorio ligure. Il flusso di aria artica che ha spirato fino a oggi su gran parte della Penisola, sarà sostituito da correnti più calde provenienti dall’Africa e dal Mediterraneo, grazie alla risalita di un’area di alta pressione nel Mediterraneo centrale. Dal 1°maggio, però, potrebbe cambiare tutto a causa di una perturbazione atlantica (la tempesta Sancho in Spagna), che in Italia si renderebbe responsabile di piogge a partire da ovest.

I territori coinvolti

Durante il weekend le temperature si alzeranno in quasi tutte le regioni, arrivando a superare le medie stagionali al Centro-Sud. Al Nord, tuttavia, l’incremento sarà meno accentuato, specialmente nel Nordovest, a causa dell’influenza di alcune perturbazioni atlantiche che porteranno nuvole e qualche precipitazione, mantenendo le temperature qualche grado sotto la media.

Il meteo di domenica 28 aprile

Al Nord nuvoloso; al Nordovest con piogge e rovesci sparsi, anche insistenti nella notte e fino al primo mattino. Coinvolti il Ponente Ligure, Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia nordoccidentale. Maggiori schiarite e asciutto su centro-est Liguria, Emilia Romagna e Triveneto. Neve sulle Alpi occidentali in rialzo a 1700/1800m. Al Centro e al Sud condizioni di tempo stabile e generalmente soleggiato con qualche velatura sparsa. Temperature in ulteriore aumento, massime fino a 24/25°C.

Lunedì 29 aprile

Tempo variabile al Nordovest, locali piovaschi sulle Alpi, maggiori schiarite in giornata. Prevalenza di sole sul resto d’Italia. Temperature in aumento, massime tra 19 e 23. Al Centro, generali condizioni di tempo stabile e soleggiato su gran parte delle regioni, salvo qualche nuvola Toscana. Temperature in aumento, massime tra 23 e 28. Al Sud condizioni di tempo stabile e asciutto su tutte le regioni determinate dall’alta pressione, con clima molto mite. Temperature in ulteriore aumento (massime tra 21 e 26).

Martedì 30 aprile

Al Nordovest, cielo coperto con pioggia moderata sulle Alpi occidentali: nuvoloso con locali aperture altrove. Al Nordest, nubi sparse con ampie schiarite sulle pianure emiliane, sereno altrove. Al Centro nubi sparse sul tirreno con ampie schiarite sulle pianure toscane e sulla dorsale toscana. Sull’Adriatico: sereno sui litorali e sulle subappenniniche. Nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale e sul Gran Sasso. Al Sud, nubi sparse sul Tirreno con ampie schiarite sulla dorsale calabra, sereno altrove. Sull’Adriatico: nubi sparse con ampie schiarite sulla dorsale molisana, sereno altrove.

Mercoledì 1 maggio

La situazione di prevalente stabilità atmosferica con clima mite potrebbe iniziare a cambiare proprio dal primo maggio. La stessa depressione proveniente dalla Spagna potrebbe giungere in area mediterranea coinvolgendo anche l’Italia. Se la tendenza sarà confermata, si verificherà un incremento dell’instabilità a partire dalle regioni occidentali della Penisola, con piogge e temporali in avanzamento verso l’Adriatico. In questo caso, sarebbe da attendersi anche un certo calo delle temperature.

Continua a leggere su TheSocialPost.it