Vai al contenuto

Rissa al Senato, Lotito senza freni: attacca Bongiorno e le si scaglia contro

Pubblicato: 30/04/2024 22:40
lotito bongiorno

Il Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica Italiana, è stato teatro di un drammatico scontro politico che ha lasciato la politica italiana sbalordita e indignata. Claudio Lotito, senatore di Forza Italia e noto patron della Lazio, è finito al centro dell’attenzione per un acceso confronto con la senatrice Giulia Bongiorno durante i lavori delle commissioni Giustizia e Finanze.

La scena ha dell’incredibile: Lotito, noto per il suo temperamento focoso e il suo linguaggio spesso acceso, si è avvicinato a Bongiorno, gesticolando e urlando, in quello che è sembrato essere un confronto politico che ha presto virato verso uno scontro fisico. La Bongiorno, abituata agli scontri come avvocato, ha reagito con fermezza alla manifesta collera di Lotito, alzando la voce nel tentativo di contenerlo.

Al centro della disputa, gli emendamenti proposti da Lotito alla riforma tributaria, ritenuti inaccettabili sia dalla senatrice Bongiorno che dal collega leghista Massimo Garavaglia e respinti anche dal governo. Le proposte di Lotito miravano a eliminare il doppio binario penale e tributario, oltre a chiedere l’applicazione retroattiva delle sue proposte e l’uso delle somme sequestrate per pagare il debito tributario.

Nonostante l’opposizione, Lotito ha continuato a insistere, alzando sempre di più la voce e arrivando allo scontro verbale diretto con Bongiorno. La scena ha destato sconcerto e indignazione tra i presenti, che si sono chiesti come un comportamento del genere possa verificarsi in una sede istituzionale come il Senato.

Questo episodio ha sollevato una serie di domande sulla condotta e il rispetto delle regole all’interno del Parlamento italiano, mentre Lotito si ritrova al centro di un dibattito sulla sua idoneità a ricoprire un ruolo politico di tale responsabilità. La politica italiana, già scossa da divisioni e tensioni, si trova ora ad affrontare un altro scandalo che solleva interrogativi sulla cultura politica e il comportamento dei suoi rappresentanti più autorevoli.

Continua a leggere su TheSocialPost.it