Vai al contenuto

Maltempo, bimbo di due anni muore su una casa gonfiabile

Pubblicato: 01/05/2024 17:42

Un tragico incidente ha scosso la comunità del sud-ovest dell’Arizona sabato scorso, quando una casa gonfiabile è stata spazzata via dal vento, causando la morte di un bambino di due anni e il ferimento di un’altra piccola. L’incidente è avvenuto in un’abitazione privata dove il giocattolo era stato installato per il divertimento dei bambini.

Diverse autorità locali, tra cui lo sceriffo della contea di Pinal, hanno definito l’accaduto un “tragico incidente” e hanno espresso i loro “pensieri e preghiere sinceri alla famiglia in lutto”. La vittima, figlio di un pompiere e prossimo a diventare fratello maggiore, è deceduto in ospedale a seguito delle gravi condizioni in cui era arrivato.

In seguito a questa tragedia, la comunità locale ha avviato una raccolta fondi per sostenere la famiglia colpita. Anche un’altra bambina, che si trovava nella struttura al momento dell’incidente, è stata ricoverata in ospedale. Fortunatamente, le sue condizioni non sono critiche, ma ha riportato la frattura di un braccio.

Questo evento ha riacceso il dibattito sulla sicurezza delle strutture gonfiabili e sulla necessità di adottare misure di sicurezza più stringenti, specialmente in presenza di condizioni meteorologiche avverse. Attualmente, l’Arizona non dispone di leggi specifiche che regolino l’uso delle strutture gonfiabili, una lacuna normativa che potrebbe richiedere attenzione per prevenire futuri incidenti simili.

Continua a leggere su TheSocialPost.it